Solidarietà alla Sezione di Quinto di Treviso

Il Movimento Giovani Padani di Treviso esprime la propria solidarietà alla sezione della Lega Nord di Quinto e al sindaco Dal Zilio, condannando i vigliacchi attacchi ricevuti da parte del centro sociale Django. Questo modo di fare politica attraverso la violenza e gli attacchi intimidatori non ci appartiene, cosi come non dovrebbe appartenere a forze che si considerano democratiche solo sulla carta. Invitiamo il sindaco di Treviso Giovanni Manildo a prendere le distanze dal centro sociale Django e a condannare senza riserve quanto accaduto. La politica è prima di tutto libertà di opinione e democrazia. Ci auguriamo pertanto che siano prima di tutto i giovani a condannare simili episodi, che riportano alla memoria tristi avvenimenti degli anni ’70 . Come Mgp proseguiremo la nostra battaglia contro un’ immigrazione incontrollata che mette a serio rischio il nostro territorio.

Movimento Giovani Padani di Treviso